Medicina digitale: e-mail, WhatsApp e SMS stanno cambiando la comunicazione medico-paziente

computer network medico paziente comunicazione

Anche nel nostro Paese si sta affermando sempre di più la cosiddetta e-Health: la tutela della salute attraverso le nuove tecnologie, che apre la strada a nuove modalità di  di comunicazione medico-paziente.

Secondo una ricerca condotta dall’Osservatorio Innovazione Digitale in Sanità della School of Management del Politecnico di Milano, medici e pazienti comunicano sempre più attraverso canali digitali.

Perché questo nuovo approccio alla comunicazione medico-paziente sta prendendo piede così velocemente e quali sono i suoi vantaggi?

Comunicazione digitale e medicina - i dati più rilevanti:

  • Circa l’83% dei medici utilizza l’e-mail come mezzo di comunicazione con i propri pazienti.
  • Il 70% dei medici utilizza gli SMS per comunicare con i pazienti, soprattutto con funzione di promemoria (per visite e appuntamenti).
  • Il 53% dei medici usa anche WhatsApp, facendo registrare un aumento di oltre il 30% rispetto al 2014 nell’utilizzo di questo servizio da parte della categoria.

I nuovi sistemi di comunicazione: quali sono i vantaggi per i medici?

1. E-mail:

  • È molto indicata per l’invio di alcuni tipi di documentazione (Es.: certificati) e per comunicazioni semplici nel contenuto, ma relativamente “lunghe”.
  • È un tipo di comunicazione rintracciabile anche in seguito e consultabile in qualsiasi momento sia dal paziente che dal medico.

2. WhatsApp:

  • È un’applicazione che unisce alcuni dei vantaggi dell’SMS (come ad esempio la rapidità e la semplicità) e alcuni punti di forza dell’e-mail (come ad esempio la possibilità di inviare e visualizzare fotografie, immagini o documenti: una ricetta, un certificato o i risultati di un’analisi, ecc.).
  • È gratuito.

3. SMS

  • Sono il sistema di “promemoria” più immediato ed efficace (chiunque al giorno d’oggi possiede un cellulare e sa inviare/ricevere SMS).
  • Sono ideali per messaggi brevi e rapidi.

4. SMS di Promemoria e Centro di Prenotazione Dedicato di MioDottore:

Gli SMS di promemoria e il Centro di Prenotazione Dedicato sono due delle funzionalità del Profilo Premium di MioDottore che ti permettono di migliorare e velocizzare la comunicazione con i tuoi pazienti.

  • Puoi impostare SMS di promemoria automatizzati, a diversi intervalli. Non perderai più visite di pazienti che se ne dimenticano e riuscirai a “snellire” la comunicazione con i pazienti, guadagnando anche in efficienza.
  • Ogni nuova visita o modifica di una visita esistente ti viene notificata via SMS e/o email, a tua scelta. Puoi anche impostare il tuo assistente come destinatario.
  • Il Centro di Prenotazione Dedicato si attiva quando un paziente chiama il numero di telefono esposto sul tuo profilo MioDottore. Un nostro operatore lo guiderà nel processo di prenotazione o ti inoltrerà la chiamata. Se non potrai rispondere riceverai un SMS con i recapiti del paziente e, contestualmente, a questo verrà inviato un link via SMS per effettuare la prenotazione online direttamente sul tuo profilo: in questo modo, puoi trasformare le chiamate dei pazienti in prenotazioni al tuo studio.

Scopri questa e le altre funzionalità di MioDottore in meno di 3 minuti

 

Guarda il video dimostrativo

In conclusione... Stare al passo coi tempi conviene!

Aggiornarsi costantemente è la prerogativa di ogni specialista. Ora però non basta più conoscere gli ultimi progressi della propria disciplina e le nuove metodologie di diagnosi e trattamento: è necessario anche anche individuare i canali giusti per comunicare con i pazienti in maniera efficiente e moderna.

L’utilizzo di nuovi approcci nella comunicazione con i pazienti può risultare “alieno” in prima battuta ma, come avrai già intuito, restare al passo coi tempi non è solo necessario, è anche estremamente conveniente per la gestione del tuo tempo e delle tue risorse.