Come trovare nuovi pazienti: 2 metodi efficaci da utilizzare


medico-usa-computer-acquisizione-pazienti-online

Come attirare pazienti nel proprio studio medico è la domanda che ci pongono più frequentemente gli specialisti. Per rispondere accuratamente, abbiamo raccolto all'interno di questo articolo le metodologie per pubblicizzare il tuo studio medico online.

Negli anni diversi studi hanno dimostrato come la maggior parte degli utenti non vada oltre la prima pagina di Google nella ricerca delle risposte alle proprie domande.

Nel competitivo mondo dell’healthcare, per acquisire nuovi pazienti è fondamentale essere visibili nella prima pagina dei risultati del motore quando gli utenti cercano informazioni su servizi, strutture sanitarie, professionisti, sintomi e persino presunte diagnosi attinenti al tuo settore. 

Ma quanti italiani ogni anno chiedono a Google informazioni sulla propria salute?

Secondo una ricerca relativa agli impatti del digitale nel mercato della salute condotta da Google - Bain & Company, questo settore in Italia conta annualmente 4 miliardi di ricerche online, con una crescita del 14% rispetto l’anno precedente. Questo significa che, in un anno, ogni italiano fa in media 95 ricerche in ambito healthcare e viene a contatto con blog, portali, studi medici e specialisti come te.

Hai perciò la possibilità di trovare nuovi pazienti semplicemente aumentando la tua visibilità su Google, e per farlo hai a tua disposizioni due efficaci metodologie: SEO e SEM.

La SEO per attirare pazienti

Il tuo profilo appare nella prima pagina di Google cercando sul motore il nome di un servizio che offri accostato a quello della città in cui risiede il tuo studio?

Grazie alla SEO il tuo sito, o quello del tuo studio medico, potranno scalare organicamente le pagine dei risultati di Google e, di conseguenza, essere facilmente trovati dai pazienti.

La Search Engine Optimization, o ottimizzazione sui motori di ricerca, è l’insieme delle azioni che aiutano il tuo sito web ad ottenere traffico dalle ricerche realizzate dagli utenti nell’ambito delle attività da te svolte.

Per pubblicizzare uno studio medico online, è necessario mettere in pratica alcune strategie di ottimizzazione del posizionamento del sito sul motore stesso.

1. Crea contenuti

Avere un blog regolarmente aggiornato con articoli nella tua area di competenza intercetterà le ricerche di nuovi potenziali pazienti che necessitano delle tue prestazioni. 

Il contenuto darà visibilità alla tua attività posizionandosi su Google per le chiavi di ricerca nell’ambito dei servizi che offri.

Il target di pazienti, il tipo di ricerche che potrebbero fare e come quest’ultime sono legate con i tuoi servizi devono essere il punto di riferimento per scegliere l’argomento degli articoli. 

Ad esempio, se tu fossi un odontoiatra e pensassi che molte ricerche su Google siano associate alla ricostruzione dentale, potresti scrivere un articolo su questi temi al fine di generare più traffico sul tuo sito web e, in ultimo, aumentare i pazienti dello studio dentistico.

2. Instaura collaborazioni

Come già ben saprai, le collaborazioni diventano fondamentali nell’ottica di attirare nuovi pazienti in studio. All’interno della trattazione che stiamo affrontando, vogliamo però evidenziare come il networking aiuti l’ottimizzazione di un sito web.

Infatti, incoraggiare l’interscambio di contenuti, sotto forma di link, con altri professionisti o forum di settore è imprescindibile non solo a livello di visibilità online, ma anche di SEO. In accordo potrete reciprocamente condividere i link dei propri articoli, video o pagine del sito web, sul sito o sui canali social l’uno dell’altro.

È quindi importante sviluppare una strategia di networking, gratuita o a pagamento, per far sì che sul web si parli di te.

3. Crea un profilo su un portale medico

Come molte volte accade oggi, anche nel mondo healthcare, le persone si aspettano di poter cercare e trovare specialisti sul web

Creare un profilo su un portale medico online ben posizionato sui motori di ricerca, come MioDottore, ti aiuterà non solo ad avere maggiore visibilità online grazie alla sua ampia platea di potenziali pazienti, ma anche di collegare il profilo al tuo sito web ottimizzandone di conseguenza il posizionamento su Google e su altri motori di ricerca.

4. Localizzati

Per pubblicizzare il tuo studio nella zona o nella città dove operi e trovare nuovi pazienti online, Google My Business è il posto ideale dove concentrare la propria attenzione.

Secondo le statistiche di Google l’80% delle ricerche che riguardano informazioni commerciali sono effettuate su base locale, cioè associando i servizi ad un luogo specifico, ad esempio “psicologo roma”.

Avere un profilo su Google My Business non solo aiuta i pazienti localizzati nelle vicinanze del tuo studio a scoprire i servizi che offri, leggere le recensioni, trovare informazioni e contatti, ma è anche il primo e miglior passo per ottimizzare il tuo posizionamento sui motori di ricerca su base locale in quanto può collegarsi direttamente con il tuo sito web.

Inoltre, il MioDottore Premium è integrabile con Google My Business, questo darà agli utenti la possibilità di prenotare immediatamente e a qualsiasi orario una visita presso il tuo studio azzerando i “ripensamenti”.

Il SEM nel marketing medicale

Se vuoi essere visibile con il tuo sito quando potenziali pazienti effettuano delle ricerche su Google strettamente collegate alla tua attività, il Search Engine Marketing è tecnica giusta da utilizzare.

Il SEM, o marketing sui motori di ricerca, è una strategia a pagamento che ti aiuterà ad incrementare i pazienti mostrando il tuo sito ai soli utenti interessati alle prestazioni da te offerte

Ad esempio, gli utenti che ricercano su Google “dieta per dimagrire” sono evidentemente interessati ad adottare un regime alimentare per perdere peso e, di conseguenza, potrebbero essere propensi a voler costruire una dieta personalizzata con l’aiuto di un professionista. Uno specialista in nutrizione potrebbe quindi aumentare la propria visibilità verso tali utenti attraverso l’attivazione di campagne pubblicitarie sul motore di ricerca.

Google infatti riserva agli inserzionisti - coloro che pubblicizzano i propri prodotti e servizi sul motore stesso - delle posizioni “privilegiate” in termini di visibilità ed esposizione degli annunci agli utenti.

È indiscussa l’efficacia del Search Engine Marketing e, per tale motivo, MioDottore Premium include all’interno del suo pacchetto campagne personalizzate su Google.

 

D’ora in poi saprai quali azioni marketing intraprendere per acquisire nuovi pazienti. Seguendo i nostri consigli con costanza, potrai impostare delle strategie SEO e SEM efficaci ed ottenere la visibilità online necessaria per rilanciare il tuo studio. Non dimenticarti che i risultati si ottengono con la presenza costante, pubblicando contenuti utili e soddisfacendo i bisogni dei pazienti.

Il Team di MioDottore